Sedili ammortizzati

3 02 2010

Molti sono coloro che rialzano i sedili del Def: si ha più spazio per le gambe, si ha una migliore visuale degli ingombri esterni e con la mia soluzione si viaggia anche più comodi 😉


Mi sono procurato 4 tamponi in gomma alti 30 e larghi altrettanto (10 euro in un negozio di ricambi agricoli)

questi tamponi sono molto comodi, si toglie il sedile e si avvitano direttamente nel vecchio foro M8. Poi mi sono fatto fare (lavoro in una ditta di ossitaglio) una base che li tenga uniti tutti e quattro per evitare che le flessioni laterali stressino il telaio del sedile ho dovuto usare una lamiera da 5mm perchè noi non ne abbiamo di più sottili, ma credo che da 2 o 3 fosse più che sufficiente.

A questo punto ho rimontato il tutto usando dei dadi chiaramente sempre M8.
L’altezza totale guadagnata è di circa 30mm (30 del tampone + 5 della piastra – 4 o 5 della ranella distanziale di serie che è venuta via). Così si è molto più comodi nella guida, si ha una migliore visione del cofano e dell’ingombro del mezzo, i tamponi fanno il loro dovere smorzando le vibrazioni.

NB: successivamente alla realizzazione di queste foto ho tolto la piastra di ferro che avevo messo come rinforzo tra i quattro tamponi, non serve, limita l’accesso al vano batteria e inoltre produceva un fastidioso cigolio.
Sono anni che giro con questa configurazione senza problemi…


Azioni

Informazione

8 responses

6 12 2010
Piero

Ciao ottima soluzione complimenti! Mi dici per cortesia, hai mai sentito parlare di spostare un po’ indietro i sedili anteriori? Avresti consigli o suggerimenti a riguardo?

7 12 2010
gegio110

Ciao Piero,
avevo visto tempo fà degli accessori per fare quello che intendi tu.
Nulla di particolare: non si tratta altro che di un profilato quadro da interporre tra carrozzeria e sedile. Il profilato avrà due fori sotto dove lo fisserai alla carrozzeria e due fori sopra dove fisserai il sedile spostati di quanto ti basta.

15 12 2010
gegio110

Piero , eccoti un link dove vederli ed eventualmente comprarli:
http://www.mudstuff.co.uk/MUD_Seat_Rails.shtml

29 10 2018
ANDREA

hai per caso modo di mandarmi il disegno così da farle?

29 10 2018
Roberto

Se intendi i supporti ammortizzati li trovi anche su Amazon:

https://amzn.to/2OYERIK

30 10 2018
ANDREA

Gli antivibranti li ho, intendo il disegno della base sedile che hai tagliato laser.

grazie ancora

30 10 2018
Roberto

Ah ok, no quei disegni sono andati persi ma le quote sono facilmente rilevabili, non dovresti far fatica a rifare la piastra

2 11 2021
silverio

I supporti cilindrici antivibranti in gomma nera diam 30mm ed h30mm non smorzano a sufficienza nemmeno i miei 107kg figuriamoci pesi inferiori.
Occorre sostituirli con elementi che hanno la parte elastica in silicone, allora si ottiene un effetto “molla ad aria” per intenderci, ovvero si schiacciano effettivamente di più al contrario della gomma che necessita un carico troppo elevato ed é priva di un ritorno.
Oppure con elementi sempre in gomma nera ma “sgusciati”, in modo che la parte elastica sempre troppo dura sia meno resistente e si deformi sotto carico (ma questi non li ho provati).
I controdadi saldati in origine sotto al cassetto sedile si spannano facilmente e conviene forarli passanti diam 9 per infilarci di sopra due bulloncini testa brugola 8MA e di sotto due dadi as. con buona difficoltà ad avvitare di sotto quello anteriore lato guida.
Rialzando così i sedili, le guide scavalcano la traversina sul retro e si può arretrare il sedile di diversi cm, con posizione più allungata e rialzata ma diventa più impegnativo salire e scendere: soprattutto per i più tappi é opportuno mantenere il predellino esterno ….
Con i distanziali le guide porta scorrevoli non hanno più un appoggio continuo sul cassetto in alluminio ed in mezzo tendono a rompersi come nel mio caso e saldarle é veramente complicato: occorre aggiungere di sotto una lama di piatto 40x6mm con almeno 5 fori “americani” diam 12mm attraverso i quali saldare (a filo e non ad elettrodo …) girando il sedile sotto sopra la guida fissa superiore, quella nella quale scorre poi il sedile stesso.
Alla fine per fare tutto per un solo sedile ci vuole un pomeriggio di paura … .
A breve le foto.

Rispondi a Piero Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: